Messaggi in bottiglia | lunedì 17 giugno, 10:21

Ci restano solo i risparmi, l'ultimo fattore aggredibile in un Paese che non ha fiducia in sé stesso

Ci restano solo i risparmi, l'ultimo fattore aggredibile in un Paese che non ha fiducia in sé stesso

Il possibile declassamento del rating porterebbe i titoli del debito italiano al poco ambito girone dei “titoli spazzatura” con conseguenze speculative che metterebbero a rischio il patrimonio delle famiglie italiane,...

Quel loft a Shen Zhen: ma quella cinese è davvero crisi?

Quel loft a Shen Zhen: ma quella cinese è davvero crisi?

La crisi immobiliare cinese non è altro che il combinato di una illusione di mercato e di una guerra di potere, e per il potere laggiù non si esita a mettere a repentaglio una parte rilevante dell'economia. E questa crisi, in...

Migranti: cara Giorgia, se ci sei batti un colpo

Migranti: cara Giorgia, se ci sei batti un colpo

Meloni e Salvini hanno vinto le elezioni con slogan su "Ruspe" e "Blocco navale", lasciando intendere che il contenimento dell'immigrazione illegale fosse al primo posto del loro programma. Dopo un anno dalla loro...

L'auto privata? Solo per pochi e saremo tutti più poveri: i costi, nascosti, della transizione elettrica

L'auto privata? Solo per pochi e saremo tutti più poveri: i costi, nascosti, della transizione elettrica

La cosiddetta transizione elettrica nell'automotive oltre ai costi ormai noti in termini di disoccupazione e impoverimento ne ha altri, meno evidenti, legati alla prospettiva di non possedere più un'auto privata: non...

Cosa c'entrano le mucche di Ermenegildo con la Borsa? Fantasia o realtà?

Cosa c'entrano le mucche di Ermenegildo con la Borsa? Fantasia o realtà?

Un racconto, di fantasia, che narra di un allevatore senza grilli per la testa che ad una certa età, stanco del letame, decide di quotare la stalla in Borsa. Da quel momento le sue 100 mucche si trasformano in azioni...

Se l'informazione è gratis, i lettori sono il prodotto. E la stampa “libera”? Io speriamo che me la cavo...

Se l'informazione è gratis, i lettori sono il prodotto. E la stampa “libera”? Io speriamo che me la cavo...

Fino a una quindicina di anni fa l'informazione era pagata da noi utenti per cui, visto che appunto la pagavamo, era abbastanza plurale, abbastanza indipendente, abbastanza corretta. Poi, con l'avvento di internet, l'informazione...

Il delirio dell'economia

Il delirio dell'economia

In Italia con 1 euro acquistiamo una lattina di Coca Cola. 1 Yuan cinese vale 12 centesimi di euro. In Cina con uno Yuan compriamo una lattina di Coca Cola. Come è possibile che in Cina con 1 yuan si possano acquistare gli stessi...

La calma prima della tempesta? Dagli Usa si sentono sinistri scricchiolii

La calma prima della tempesta? Dagli Usa si sentono sinistri scricchiolii

Le banche d'affari americane diramano comunicati all'insegna dell'ottimismo. Poi però, dai documenti sul trimestre, emergono segnali decisamente inquietanti. C'è in giro (troppa) calma. Prima della tempesta?

La guerra, convinti ma non convintissimi

La guerra, convinti ma non convintissimi

Nella guerra russo-ucraina più di un aspetto non convince. Resta che molto presto, forse addirittura nell'immediato, ci saranno drastici cambiamenti negli equilibri e soprattutto nelle dinamiche econonomico-finanziarie mondiali,...

Siamo stati salvati o avvelenati? Di Marco Corrini*

Siamo stati salvati o avvelenati? Di Marco Corrini*

Più passa il tempo e meno tornano i conti: il siero Covid è stato presentato come sicuro e testato e ora scopriamo che non era né testato, né sicuro; siamo stati obbligati ad assumercene le responsabilità, il chè già da subito...