Cronaca - 08 settembre 2022, 10:40

Sporco e senza documenti: chiuso centro estetico a Torino

Doveva essere un normale controllo ma i vigili hanno scoperto un centro estetico tenuto in condizioni estremamente sporche. La titolare , una donna cinese, non ha mostrato la documentazione tecnica al momento dell'ispezione

Sporco e senza documenti: chiuso centro estetico a Torino

Ieri mattina, durante quello che doveva essere un normale controllo amministrativo all’interno di un centro estetico in via Onorato Vigliani, gli agenti del Reparto di Polizia Commerciale e del Nucleo Operativo Antievasione della Polizia Locale, trovandosi di fronte a locali in precarie condizioni igienico sanitarie, hanno richiesto l’intervento degli ispettori dell’ASL.

A seguito dell’ispezione, il personale di ASL ha constatato che le attività di manicure, pedicure e cerette venivano svolte effettivamente in locali in cattivo stato di pulizia e manutenzione per i quali non erano rispettati i requisiti della normativa.

La titolare, una donna di 49 anni di nazionalità cinese, è stata diffidata a proseguire l’attività e invitata a fornire nei prossimi giorni tutta la documentazione tecnica e le autorizzazioni mancanti al momento dell’ispezione.

Sull’attività, che non potrà riprendere fino alla regolarizzazione della situazione, sono in corso ulteriori accertamenti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU