lineaitaliapiemonte.it - 06 settembre 2022, 11:17

Il centrodestra a Torino: il Consiglio si esprima sullo sgombero di Askatasuna [video]

I rappresentanti di centrodestra in Consiglio Comunale a Torino chiedono che il Consiglio si esprima al più presto per quanto riguarda lo sgombero del centro Sociale Askatasuna, per il quale è stata depositata, in data 10 marzo, una mozione a prima firma del Capogruppo di Fratelli d’Italia Giovanni Crosetto, successivamente controfirmata dai Consiglieri di centrodestra. Durante la Conferenza dei Capigruppo di venerdì 2 settembre è stata negata, con il voto della Capogruppo Conticelli (Partito Democratico) e della Capogruppo Ravinale (Sinistra Ecologista), la richiesta di inversione dell’ordine dei lavori per discutere la mozione in oggetto all’apertura del Consiglio Comunale di lunedì 5 settembre. “Come minoranza dichiariamo un forte e categorico disappunto, in quanto la maggioranza a guida Partito Democratico deve esprimere la propria posizione su questo delicatissimo ed urgentissimo tema, e lo deve fare in campagna elettorale”. Partecipano alla Conferenza Stampa i rappresentati delle sigle sindacali di Polizia: COISP, FSP, SAP, SIAP, SIULP. Crosetto ( Fdi):” Askatasuna è una questione nazionale, dietro agli assalti in Val Susa. Chiediamo al Pd di esprimersi su questa mozione sullo sgombero di Askatasuna che occupa locali di proprietà del Comune”. Maccanti (Lega): “Continuare a strizzare l’occhio alla sinistra radicale è gravissimo, oggi il consiglio comunale sembra un’assemblea di condominio perché i temi sono elisi per non creare tensioni in maggioranza”. Firrau (Torino Bellissima):” Una mozione così importante non può giacere mesi , saremo sempre dalla parte delle forze dell ordine”.

Il centrodestra a Torino: il Consiglio si esprima sullo sgombero di Askatasuna [video]

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

SU