lineaitaliapiemonte.it | 04 ottobre 2021, 23:35

Torino, amministrative: Lo Russo e Damilano vanno al ballottaggio tra 15 giorni

Lo Russo: un risultato incoraggiante merito della compattezza della coalizione. Damilano: è un risultato storico, il centro destra va al ballottaggio. Appendino: non darò indicazioni di voto per il ballottaggio

Torino, amministrative: Lo Russo e Damilano vanno al ballottaggio tra 15 giorni

Le dichiarazioni rilasciate in serata. Il candidato del centro sinistra Stefano Lo Russo: un risultato incoraggiante merito della compattezza della coalizione che ha lavorato su un programma molto chiaro e concreto. Si è conclusa la prima partita , da stasera ne inizia un'altra. Ora si tratta di battere la destra di Salvini e Meloni. Apparentamenti? Noi diciamo no. Abbiamo un programma credibile anche per elettori che al primo turno hanno votato per altri candidati. Il dato drammatico è quello dell'astensionismo: dobbiamo far recuperare ai cittadini di Torino la fiducia che è venuta meno nelle istituzioni

Il candidato del centro destra Paolo Damilano: è un risultato storico, il centro destra va al ballottaggio. La proposta della lista civica è stata accolta con grande partecipazione . Ringrazio Berlusconi, Salvini, Meloni per essersi uniti a noi. Sono particolarmente contento dei risultati della lista Torino Bellissima. Rileviamo un astensionismo elevato soprattutto nelle periferie. Alle periferie abbiamo parlato e in questi 15 giorni ci concentreremo ancora di più sulle periferie. Bisogna rivolgersi a quelli che non hanno votato e convincerli a votarci per cambiare la città. Noi pensiamo a portate la città nel futuro.

L'intervento del sindaco uscente Chiara Appendino si è incentrato sul dato dell'astensionismo: anche la mia forza politica non è riuscita a portate al voto la parte di popolazione più ai margini.La partecipazione è ciò che garantisce la tenuta sociale. I risultati sono in linea con quanto ci aspettavamo. Nel 20216 c'era una forza in fase espansiva. Stiamo affrontando una fase nuova e i dati ribadiscono il “nuovo “ movimento con la guida di Giuseppe Conte. Per me è evidente che saranno gli elettori del M5S che saranno determinanti nel ballotaggio. Noi ci collochiamo all'opposizione. Non darò indicazioni di voto per il ballottaggio.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: