lineaitaliapiemonte.it | 17 settembre 2021, 16:26

CNA Piemonte: “Estensione Green Pass è un passo verso la ripartenza”

Il segretario piemontese di Cna, Zanzottera: “L'estensione del Green Pass è un passo verso la ripartenza ma si deve andare verso l’obbligo vaccinale”

CNA Piemonte: “Estensione Green Pass è un passo verso la ripartenza”

“Consideriamo l’estensione dell’uso del Green Pass per l’accesso ai luoghi di lavoro come un passo ulteriore verso la ripartenza. Chiediamo la ripartenza e non la semplice riapertura dal 9 aprile scorso, quando siamo scesi in piazza per manifestare con tutte le nostre categorie e i nostri territori”, così il segretario regionale Delio Zanzottera commenta il provvedimento adottato dal Governo che introduce le nuove regole sui luoghi di lavoro ed entrerà in vigore il prossimo 15 ottobre.

“I protocolli di sicurezza erano un provvedimento emergenziale che abbiamo accettato e contribuito a scrivere perché volevano che le nostre imprese tornassero a lavorare. Ma la battaglia contro il Covid richiede degli strumenti più snelli e ampi. La scelta di estendere il Green Pass è positiva e le nostre aziende si stanno attrezzando perché da quando è iniziata la pandemia, l’artigianato e la micro impresa piemontese ha a cuore la salvaguardia delle attività così come la sicurezza dei titolari, dei dipendenti e dei clienti. Alcune delle nostre imprese, infatti, stanno già adottando autonomamente le nuove regole”, ha poi continuato Zanzottera.

“Ma – ha concluso il segretario regionale – mi preme ribadire quanto già detto nell’agosto scorso. La ripartenza deve essere un atto di coraggio collettivo e da questo punto di vista si deve andare verso l’obbligo vaccinale”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche: