Video | 28 aprile 2021, 10:08

"Vaccini, sia rispettata la libertà"

“No alle sanzioni per chi non accetta la vaccinazione”: è stata la richiesta espressa durante il flash mob del 25 aprile da alcune centinaia di operatori sanitari provenienti da Torino ma anche da Cuneo, Bilella , Ivrea contro l'obbligo di vaccinazione. La protesta è stata promossa, tra gli altri da Cub Sanità. Ne parliamo con Alessandro Zanetti, coordinatore di Cub (Confederazione Unitaria di Base ) Sanità Mostra meno

"Vaccini, sia rispettata la libertà"

Patrizia Corgnati

Ti potrebbero interessare anche: