lineaitaliapiemonte.it | 09 gennaio 2021, 23:04

Covid, imprese pronte ad aiutare il servizio sanitario con vaccinazioni in azienda

Il presidente di Api Torino Alberto: “Mettiamo a disposizione strutture e personale per accelerare le operazioni”

Covid, imprese pronte ad aiutare il servizio sanitario con vaccinazioni in  azienda

“Gli imprenditori devono scendere in campo per accelerare la somministrazione delle vaccinazioni. API Torino è pronta a collaborare con la Regione Piemonte per eseguire le vaccinazioni in favore dei dipendenti delle piccole e medie imprese. Per questo, mettiamo a disposizione del servizio sanitario le nostre forze e in particolare la nostra organizzazione sul territorio”. E’ la proposta che Corrado Alberto, Presidente di API Torino, lancia alle istituzioni locali e in particolare alla Regione per sostenere la celere realizzazione del piano vaccini a Torino e in Piemonte. Il Presidente di API quindi sottolinea: “Siamo convinti che, come ha anche sottolineato Maurizio Casasco Presidente di CONFAPI, la salute vada di pari passo con la ripresa economica per la quale tutti si devono impegnare. Imprenditori e lavoratori possono diventare i testimonial sul territorio dell’utilità del vaccino e della sua diffusione”.

Alberto aggiunge: “E’ chiaro che occorre rispettare severamente tutte le regole imposte dalle autorità sanitarie in fatto di conservazione e somministrazione dei vaccini, ma credo sia un dovere di tutti dare una mano: le imprese hanno organizzazione, spazi da utilizzare, in molti casi personale adatto. Mettiamo in particolare a disposizione le competenze sanitarie che già operano nelle strutture socio-sanitarie che fanno capo ad API Sanità Torino nell’ambito della nostra associazione. Facciamo appello anche a chi può costituire nell’ambito delle proprie sedi aziendali degli hotspot vaccinali che possano coadiuvare quelli già attivi”.

C.s.

Ti potrebbero interessare anche: